Autore Topic: COMUNICATO STAMPA n 1  (Letto 2554 volte)

Luigi Intorcia

  • Administrator
  • Full Member
  • *****
  • Post: 141
    • Mostra profilo
COMUNICATO STAMPA n 1
« il: Settembre 24, 2019, 12:32:39 pm »

Questo partito, è lieto di annunciare che  ha terminato la fase di costituzione il 23 settembre 2019  ed è da ora in avanti, pienamente operativo.

Si invitano tutti i cittadini italiani e anche non italiani,  ad iscriversi secondo regole di partecipazione democratica e trasparente  e a partecipare massicciamente in quanto questo, è l'unico partito italiano, che sarà la vera casa, per ogni cittadino che intenda dichiarare di essere prima di tutto libero.

L'unico partito,  degno di rappresentare le istanze popolari e riportare nell'alveo della pura DEMOCRAZIA,  una massa sterminata del popolo italiano, quella  che ripudia i mutamenti perversi e incontrollati nella società, quella parte sterminata di cittadini che è  diventata la vittima sacrificale principale di sporche manovre antisociali. Quella che è stata costretta attraverso sistemi subdoli e coercitivi a  costituire unicamente diversità artificiali e  nuove classi, pronte per essere pilotate da un soverchiante potere, sempre più spesso collegato alla corruzione sistematica , ad essere immolate per nuovi scontri sociali e nuovi conflitti.

L'unico partito,  che per statuto  ripudia tutte le ideologie.

L'unico partito,  che applica esclusivamente la costituzione italiana del 1948.

L'unico partito, che afferma il principio di  una Europa dei popoli, che viene prima di ogni altra Europa,  e mai più quella della speculazione globalista e dell'ordoliberismo egemone e quindi afferma solo ed  esclusivamente, una Europa Unita  Confederale.

L'unico partito, che afferma il diritto della casalinga  e del conseguente  riconoscimento del suo lavoro e  che sia eticamente retribuito nell'ottica di una autentica economia del welfare.  Le donne, quelle  che svolgono un impegno a vita  in ambito domestico, preziose e insostituibili mamme,  per la corretta crescita fisica e morale nell'accudimento dei nostri figli.  Quella difesa verso la donna che non è mai più esistita, nella rinuncia o meglio, nella becera  costrizione estesa e  sempre più spesso che è l'anticamera dello sfruttamento nella subdola violenza  o in ogni forma  coercitiva al lavoro, sempre meno rispettoso del principio di uguaglianza nella libertà piena e consapevole nella scelta lavorativa oggi scambiata puramente nella rinuncia al diritto della sua maternità.

L'unico partito, che condannerà senza se e senza alcun ma, l'orrenda pratica del  femminicidio, dello stupro e della violenza cieca esercitata su esseri indifesi e deboli, spesso minori in ogni ambito, ma soprattutto in ambito domestico e per difendere al massimo grado, il diritto alla mono genitorialità, nell'accudimento etico dei nostri figli.

L'unico partito, che afferma il grande principio della 'giustizia giusta' per tutti e non solo, per i fortunati che possono pagarsela oggi a costi impossibili e che deprime  il sentimento più grande, che è l'insostituibile principio della difesa   e dell'onore personale, oggi negato ai meno abbienti. Quella sicurezza e certezza del diritto, conquistato in anni e anni  di lotte e che deve essere garantito ad ogni cittadino, che non può e non deve essere condannato, prima della prova del compimento dei reati, qualunque essi siano, quelli che ha effettivamente commesso se li ha commessi, per essere punito giustamente dalla legge.

L'unico partito, che promuove  e diffonde potentissimi sistemi di moneta complementare, per la creazione di liquidità, ma  non nelle casse delle banche e delle finanziarie, bensì nelle oneste tasche dei liberi cittadini per insegnare a tutti indistintamente, che il dominio finanziario effimero, incontrollato e criminale, deve essere la prima battaglia epocale e quindi è questo il sistema che essere  abbattuto una volta per tutte, non solo  su tutto il territorio italiano, ma soprattutto  anche a livello internazionale e mondiale globale.

Il nostro è un principio assoluto, per affermare che la moneta, non è un affare privatistico e speculativo, che le mafie e le   massonerie deviate, unitamente ai pochi grandi avvoltoi della finanza mondiale, molto  ben conosciuti nelle loro pratiche vessatorie, hanno deviato negli ultimi 35 anni, sottraendo risorse incalcolabili dalla economia reale, asservite a scopi disumani e antisociali, che nulla hanno più  a che fare, con la convivenza civile fra cittadini e popoli nel mondo, più spesso  costringendo a variare le costituzioni di gran parte degli stati liberi e democratici a livello mondiale di cui l'Italia è una delle vittime più illustri, minando la base della giustizia sociale, per sostituirla velocemente,  alla immorale 'giustizia' dell'affare ad ogni costo nella competizione sfrenata a cui sono sottoposti ogni essere umano che vive e si nutre ogni giorno  solo di nuove competizioni.

Tutto questo, solo ed esclusivamente  mediante,   l'emanazioni di potenti  leggi specifiche o di scopo a partire dall'Italia, che affermino il principio fondamentale, che viene sempre prima, nell'etica finanziaria reale, comportamenti irreprensibili  e mai più nella nuova  cultura della truffa di regole inserite in un più ampio disegno  una giustizia falsamente tutelata, anche  dalle costituzioni che vanno contro gli interessi generali e dei popoli e dell'individuo, piccolo ed insignificante essere destinato a soccombere  o peggio nell'ottica  della distruzione del nemico  competitore, ad ogni costo mediante affermazione di  principi di diritto anti etici e immorali. Principi che si difendono anche con l' ausilio del diritto collettivo da esercitarsi contro chi ha sovvertito o ha truffato i cittadini sistematicamente in ogni più piccolo ambito legale.

L'unico partito in Italia, che creerà la possibilità per la media impresa di essere quotata localmente.

L'unico partito, che intende risolvere la drammatica situazione nel mondo del lavoro, della piccola imprenditoria degli artigiani dei piccoli professionisti, della media impresa,  nell'agricoltura biologica, nell'allevamento,   nella pesca, nel turismo itinerante, tutti  settori fondamentali, che rappresentano  l'ossatura principale produttiva italiana,  sprofondati in un declino inarrestabile anche grazie ad una tassazione anti-etica gravissima, che li ha trasformati preventivamente  tutti ed indistintamente, come deprecabili evasori fiscali.

Per i lavoratori della pubblica amministrazione o nella sanità allo sbando,  nelle forze dell'ordine schiacciate nella inefficienza colossale in cui si dibattono   e nella negazione dell'avvicendamento naturale, nei lavori usuranti perchè tutti devono essere fruttati sino all'ultimo minuto prima di morire.

L'unico partito, che    indicherà attraverso norme potentissime,   la modalità nella protezione del posto di lavoro, individuale e collettivo e sopratutto  della difesa del potere di acquisto dei redditi delle famiglie.

L'unico partito, che per ottenere tale scopo fondamentale, imporra e riapplicherà, potentissimi sistemi di controllo sui prezzi, che non saranno  mai più soggetti alla libera speculazione nei mercati regolamentati e non regolamentati italiani, europei e mondiali, per affermare  il principio fondamentale, che la vera economia circolare, è l'unica attività applicata che nel reale sia capace di generare il benessere per tutti. Economia circolare attraverso modelli realizzativi ad altissimo valore aggiunto,che intende eliminare la speculazione. Questa   è l'unica vera strada per risolvere i conflitti e per estirpare quel fenomeno della paura di vivere per tanti individui soprattutto per i nostri anziani, abbandonati a loro stessi perchè accusati di essere solo un peso sociale impossibile da sostenere.

L'unico partito, che eliminerà tutte le norme incostituzionali in ogni ambito italiano nazionale e regionale civile fiscale e  finanziario, per affermare che è l'economia al servizio dell'uomo e non l'uomo al servizio dei mercati.

L'unico partito, che imporrà il rispetto nella libertà della scelta individuale e collettiva, pur nella laicità assoluta, per affermare che prima devono venire senza se e senza ma, l'applicazione ferrea e totale,  dei 30 diritti fondamentali dell'uomo, nel rispetto assoluto di ogni diversità presente e futura nel mondo intero, ma soprattutto,  il rispetto della famiglia, intesa come cellula fondamentale indistruttibile ed insostituibile  della società italiana.

L'unico partito, che intende cambiare veramente la scuola e l'istruzione in Italia per restituire alle nuove generazioni, cittadini ricchi  nella cultura, ricchi di capacità materiali, ricchi nelle capacità intellettuali e morali, che siano  ineccepibili, quelle nuove generazioni che devono avere nel DNA la cultura della libertà e della democrazia che ripudiamo la cultura dell'odio e della  guerra senza se e senza ma.

L'unico partito, che ha su il principio del rispetto della natura e della biodiversità, per il più corretto sfruttamento delle risorse nel rispetto dei diritti naturali a respirare aria pulita, nella più grave e sentita  questione ecologica.
Questo partito, intende eliminare alla radice ogni forma di appropriazione indebita dei beni naturali ARIA TERRA E ACQUA nell'accaparramento criminale   delle fonti di energia primarie  utilizzate solo per la speculazione finanziaria.

Quella economia dell'inquinamento quella che ha più  contribuito a distruggere l'ecosistema  del nostro pianeta Terra, questa nostra bellissima, unica e inestimabile nave spaziale, per contrastare duramente chiunque favorisca l'azione distruttiva  dell'agire umano, soprattutto  mosso  dal sentimento egoistico  e della sopraffazione dell'ultimo, tanto che  anche nel 2019  sono stati  lasciati morire di fame e di sete  milioni di esseri umani nel mondo.

Quell'odio e quell'egoismo incontrollato,  che    produce null'altro che disperazione per donne  bambini  e anziani, che non possono scappare su alcun gommone e sottrarsi  dal loro terribile destino,  che è solo la morte per sete e  fame, vittime della opulenza e della tracotanza delle potenze economiche globali, quella che non fanno più prigionieri di alcun tipo, quelle potenze accusate nella diffusione di una nuova cultura disumana e antitetica  nella nefandezza morale di condannare alla morte  certa e assoluta sempre gli ultimi, TRATTATI COME COSTI , alimentando scientificamente solo la cultura dell'odio!

Ma sopratutto, l'unico partito al servizio esclusivo del POPOLO SOVRANO POPOLARE  ITALIANO, non più rappresentato da ben 28 anni
Viva l'italia
« Ultima modifica: Settembre 24, 2019, 03:01:14 pm da Luigi Intorcia »
cari amici, questo è un forum di Sovranità Popolare, se ti vuoi iscrivere, segui le istruzioni, se  ci mettiamo la faccia, metticela anche te! Non potranno essere iscritti anonimi con login non riconoscibili associate a mail incerte
segui a questo link  https://sovranitapopolare.net
Luigi Intorcia