Autore Topic: Brexit e dogana  (Letto 14 volte)

massimo icolaro

  • Iscritti
  • Newbie
  • *
  • Post: 5
    • Mostra profilo
Brexit e dogana
« il: Settembre 09, 2019, 12:42:34 pm »
Mazzata doganale  del dopo Brexit, dovranno subirla i cittadini inglesi e le aziende che esportano in quel paese, avrà  il potere di frenare l'economia della perfida Albione?

BrunoAlessandroBertini

  • Iscritti
  • Jr. Member
  • *
  • Post: 74
    • Mostra profilo
Re:Brexit e dogana
« Risposta #1 il: Settembre 11, 2019, 03:03:13 pm »
Gli attori in campo sono diversi: Cina, Russia e USA solo per citarne alcuni. L'embargo dell'EU nei confronti della Gran Bretagna non è universale come quelle ordinate dall'ONU.
Chi smette di esportare in GB lascia semplicemente il posto ai propri concorrenti.
L'economia interna (e parliamo di una confederazione di stati appartenenti al commonwealth) Può solo trovare giovamento da una minor dipendenza dalle importazioni europee.
In pratica il mercato europeo si guarderà bene dall'attuale qualunque tipo di ritorsione e anzi, secondo me, sarà pronto anche a pagare eventuali dazi che il regno unito dovesse mettere sulle importazioni.