Autore Topic: Posizioni logico-legali sulla creazione di moneta  (Letto 15 volte)

Orazio di Bella

  • Newbie
  • *
  • Post: 19
    • Mostra profilo
Posizioni logico-legali sulla creazione di moneta
« il: Agosto 10, 2019, 06:24:27 pm »
La popolazione critica (che comunque non arriva alle decine per cento dell'elettorato) è d'accordo sul fatto, che la creazione di moneta NON deve stare in mano privata.

Le criptovalute sono quindi come minimo un fenomeno di "evasione alla democrazia", perché la parte fondamentale della soppressione dei popoli è la gestione della moneta e del debito in mano privata.

Se avessimo una visione del futuro in chiave democratica, sarebbero fuorilegge le criptovalute (equivalgono all'evasione e uso di paradisi fiscali), e anche le iniziative nazionali private, che vogliono evadere l'Euro.

Ogni azione ha bisogno di una giustificazione coerente. Se rifiuti l'Euro perché è una moneta privata, non puoi sostenere iniziative private collettive che vogliono creare una moneta alternativa per creare una economia parallela.
La moneta alternativa ha bisogno di fondamento legale, e finché lo Stato viene regolato dal "sistema", e non vengono fatte chiare distinzioni tra legalizzazione democratica e usurpazione truffaldina (idealmente con un atto ufficiale, unico e visibile a tutti), lo stesso Stato non può gestire moneta alternativa in modo parallelo, perché deve prima evidenziare e denunciare l'illegalità della moneta privata.   Mantenersi aggrappati alla moneta privata, e promuoverne una pubblica, è una mossa assurda.

BrunoAlessandroBertini

  • Iscritti
  • Newbie
  • *
  • Post: 42
    • Mostra profilo
Re:Posizioni logico-legali sulla creazione di moneta
« Risposta #1 il: Agosto 10, 2019, 11:16:08 pm »
Il discorso per me si ripete: la valuta (statale) è uno strumento utile che aiuta il cittadino, la valuta privata non lo è.
Se il cittadino è informato e la valuta è correttamente gestita non serve mettere fuori legge le criptovalute: risulteranno indigeste ai cittadini che possono usare già il migliore strumento per il commercio dei beni e l'economia.
E' talmente evidente che prima di poter far nascere e proporre una qualunque criptovalita devi rendere schifosa la valuta ufficiale.
Il 90% di quel che viene venduto come roba buona dai media è uno schifo accettabile esclusivamente a causa della corruzione dello Stato e dei suoi strumenti.
O credi che quel che fa una qualsiasi criptovaluta non potrebbe essere fatto dalla valuta nazionale di uno stato?
La normalità è che la valuta di uno stato sovrano è 1000 volte meglio di qualunque convenzione tra cittadini e privati per creare moneta.