Autore Topic: SMETTIAMOLA, CON LE BALLE SULLA RUSSIA!  (Letto 250 volte)

Luigi Intorcia

  • Administrator
  • Full Member
  • *****
  • Post: 231
    • Mostra profilo
SMETTIAMOLA, CON LE BALLE SULLA RUSSIA!
« il: Marzo 05, 2022, 11:50:51 am »
Roba da non credere? Riporto qui una bella informazione: Russia/Prodotto interno lordo 1,483 migliaia di miliardi USD (2020); •Germania 3,806 migliaia di miliardi USD •Italia 1,886 migliaia di miliardi USD;  Stati Uniti 20,94 migliaia di miliardi USD ‎(2020) Francia 2,603 migliaia di miliardi USD ‎(2020) Cina 14,72 migliaia di miliardi USD ‎(2020).
Basta solo questa fotografia, per dati ufficiali, per evidenziare le  idiozie nel riportare tali valori. ‌ E' altrettanto chiaro che il valore del PIL russo è falso, per iperbolico difetto, in realtà è come minimo 20 volte superiore

Chiunque sia un  economista  di mezza tacca,  ne  resta scandalizzato e verifica all'istante  che in Russia poco più di 30 soggetti, si spartiscono il 70% del pil complessivo ufficiale e si appropria quasi interamente  della 'enorme' differenza in difetto. Gli oligarchi padroni della Federazione Russa, sono tutti ex ufficiali kgb, burocrati, una vera e propria cricca che prima del crollo della Ex Unione sovietica si sono spartiti le ricchezza di una nazione intera. Questo è il risultato di circa 25 anni di autentici crimini contro l'umanità a danno del popolo russo.
E' proprio questa spartizione criminale della ricchezza, ai danni del popolo russo, che ha consentito oggi la creazione del 'mostro' Putin.
La Russia è il principale motore globalista mondiale aggressivo e si avvale della mafia per traffici illeciti, seguito a ruota strettissima dalla Cina, con le organizzazioni criminali più potenti e radicate al mondo intero.
Le altre sono filastrocche che non hanno alcun fondamento.

Se una oligarchia ha combinato questo sfracello mondiale, è chiaro che devono essere fermati, in quanto hanno nelle mani ordigni nucleari pronti ad essere usati senza alcuna pietà.

Luigi Intorcia
presidente PSP

 
« Ultima modifica: Marzo 06, 2022, 09:45:04 am da Luigi Intorcia »
cari amici, questo è un forum di Sovranità Popolare, se ti vuoi iscrivere, segui le istruzioni, se  ci mettiamo la faccia, metticela anche te! Non potranno essere iscritti anonimi con login non riconoscibili associate a mail incerte
segui a questo link  https://sovranitapopolare.net
Luigi Intorcia

BrunoAlessandroBertini

  • Iscritti
  • Sr. Member
  • *
  • Post: 386
    • Mostra profilo
Re:SMETTIAMOLA, CON LE BALLE SULLA RUSSIA!
« Risposta #1 il: Marzo 14, 2022, 11:45:51 am »
Per produrre (PIL) bisogna consumare energia e materie prime.
La Russia fa un lavoro molto diverso dagli Stati occidentali che puntano alla massima produzione.
Non produce molto per il proprio popolo.
Di certo non tutto quel che potrebbe produrre in rapporto alle proprie risorse.
Come anche la Cina, la Russia ha deciso di utilizzare parte delle proprie risorse per favorire la produzione degli stati occidentali.
Come la Cina non produce per se ma per il mondo intero, la Russia non usa le sue risorse per se stessa ma per permettere ad altri paesi di tenere alta la produzione.
Il motivo è semplice: in questo modo tieni davvero in pugno l'economia mondiale che dipende da te.
E' come una droga.
La Germania ha un PIL alto, ma se lo vuole mantenere tale ha bisogno delle materie prime russe.
La Russia ha un PIL volutamente basso riferito a quel che produce per il popolo russo.
Un PIL fatto di cose essenziali.
Un PIL che potrebbe aumentare a dismisura se la politica fosse quella europea di massimizzare il PIL per massimizzare i profitti, o quella cinese di massimizzare il PIL per produrre al posto degli altri i beni di consumo.
Siamo in un mondo in cui la Russia produce le materie prime per l'Europa e la Cina produce tutti i prodotti tecnologici e di consumo per l'Europa.
Se Russia e Cina si mettono assieme l'Europa se la pappano in un solo boccone.