Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - Luigi Intorcia

Pagine: 1 2 3 [4]
46
Discussioni generali / Una piaga italiana: fra legge di Okun e CFL
« il: Luglio 20, 2019, 10:31:47 am »
Prima di esaminare la piaga dell'occupazione in italia bisogna stabilire due concetti essenziali.

LEGGE DI OKUN. ( da wikipedia ):

In economia, la legge di Okun, prende il nome dall'economista Arthur Melvin Okun (proposta nel 1962[1]) ed è una legge empirica che collega il tasso di crescita dell'economia con le variazioni nel tasso di disoccupazione. Secondo questa legge, se il tasso di crescita dell'economia cresce al di sopra del tasso di crescita potenziale, il tasso di disoccupazione diminuirà in misura meno che proporzionale.

La legge è espressa convenzionalmente dalla seguente formula:

{\displaystyle u_{t}-u_{t-1}=-\beta (g_{Y_{t}}-{\overline {g}}_{Y})} {\displaystyle u_{t}-u_{t-1}=-\beta (g_{Y_{t}}-{\overline {g}}_{Y})},
dove u rappresenta il tasso di disoccupazione, {\displaystyle {\overline {g}}_{Y}} {\displaystyle {\overline {g}}_{Y}} è il tasso di crescita normale della produzione o del reddito, -β è il coefficiente di Okun. Nella formulazione originaria, risalente al 1962, Okun afferma che per ogni punto percentuale del tasso di disoccupazione eccedente il 4% - il tasso a cui può svilupparsi pienamente la crescita potenziale dell'economia - si riscontra un decremento nel tasso di crescita del PIL di circa tre punti percentuali. Ne consegue che le variazioni di produzione influiscono in modo meno che proporzionale sulla disoccupazione. Questo perché a fronte di una crescita della domanda, le imprese preferiscono chiedere ai loro dipendenti di fare straordinari piuttosto che assumere nuova manodopera (labor hoarding) ed è possibile che parte dei nuovi assunti non fossero precedentemente previsti nella forza lavoro essendo classificati come lavoratori scoraggiati. Inoltre, data tale relazione, varrà che se la crescita è inferiore al tasso normale, la disoccupazione sarà maggiore di quella del periodo precedente.

La legge di Okun è stata associata a considerazioni di tipo Keynesiano, in quanto suggerisce che per poter raggiungere un tasso di disoccupazione obiettivo è necessario che la crescita del PIL superi quella potenziale di una determinata misura.

Negli Stati Uniti durante il periodo che va dal 1965, questa legge ha interpretato la situazione economica, stabilendo che per ogni punto percentuale del tasso di disoccupazione, o meglio del tasso naturale di disoccupazione, il PIL reale si riduce dai 2 ai 3 punti percentuali.




47
Discussioni generali / il motivo del reddito alla casalinga.
« il: Giugno 24, 2019, 11:28:49 pm »
apro questo nuovo topic, per la discussione verifica e attuabilità di un reddito per le casalinghe italiane.
Ma per quale motivo deve essere fatto proprio, come punto di programma politico? La risposta è molto semplice, nessun movimento politico ha realmente posto la questione, fatto propria e lanciata una proposta come una legge dello stato italiano. Il motivo è politico e di ovvia spendibilità elettorale, oltre per la copertura dei costi inerenti. Quindi si preferisce rimandare al futuro un argomento scottante, che ora invece va affrontato discusso e proposto.
Di seguito verranno inseriti schemi, diapositive e discussioni tratte dai principali quotidiani di informazione. Alla fine sarà inserito lo schema compiuto, per la copertura dei costi e le risorse da destinare alla realizzazione pratica della iniziativa.


questo è il tutorial video descrittivo:

https://www.youtube.com/watch?v=Gw2iTQEw534

fonte: http://www.democraziainmovimento.org/forum/index.php?topic=1558.0 del 30 novembre 2014

48
Discussioni generali / INIZIO ATTIVITA'
« il: Giugno 12, 2019, 06:38:24 pm »

Cercansi bravi cittadini capaci! Ne servono almeno 100 mila solo per iniziare nella più colossale opera per riparare la bagnarola! Se ve la sentite, cercate http://sovranitapopolare.net/ niente pacche sulle spalle niente medaglie al merito, ma un mare di onore lealtà e vero spirito di servizio per noi e per i nostri figli con umiltà.


Questa è definita una bagnarola bucata vecchia e arrugginita. Dentro ci vive un intero popolo e nulla funziona più. La bagnarola è L'ITALIA. Persino il vaffa day se n'è uscito in mille rivoli o peggio evaporato. Alcuni rivoli ingrassano i vermi "colorati"che hanno il brutto vizio di tentare di comandare.

Pagine: 1 2 3 [4]