Le nostre leve

Posto qui alcune “leve” che credo possano essere i nostri strumenti per distinguerci dagli altri partiti, a livello sia organizzativo sia comunicativo.

Leve organizzative

1. Idee: di ogni forma e provenienza, vogliamo proporre idee innovative per trovare le soluzioni ai problemi

2. Tecnologia: dobbiamo saperla usare al meglio, per organizzarci, elaborare le idee e diffonderle. Possiamo farlo a basso costo imparando e insegnando agli altri.

3. Numeri: Non avendo grandi finanziatori né personaggi noti, dobbiamo acquisire piano piano i numeri per fare massa critica. Col numero accrescerà la potenza di diffusione e la disponibilità finanziaria tramite il crowdfunding.

Leve organizzative e comunicative

4. Trasparenza: dobbiamo essere trasparenti nelle scelte e nei meccanismi interni, compresi i flussi finanziari, e promuovere la stessa trasparenza nella vita pubblica, come soluzione alla corruzione e alla mala gestione

5. Democrazia: La democrazia deve essere un faro dei nostri rapporti interni ma anche della nostra proposta politica, dobbiamo proporre una maggiore partecipazione democratica alle scelte a tutti i livelli, compreso in politica estera.

6. Verità: La ricerca della verità, in ogni situazione, deve essere il nostro obbiettivo, molto importante in quest’era di confusione continua, tra propagande varie e fake news.

Leve comunicative

7. Costituzione: il richiamo alla Costituzione del 1948 deve essere una nostra caratteristica, perché in quell’alta sintesi di diverse idee ritroviamo i valori fondanti del nostro stare insieme, a tutti i livello

8. Diritto: i diritti umani e i fondamenti del diritto devono essere un altro dei nostri assi nella manica, in quest’era di scarsi valori e di concezioni nebulose di ciò che è giusto. Dobbiamo appellarci sempre non solo ai principi fondamentali ma alle leggi vigenti.

9. Buon senso: le nostre comunicazioni devono rifarsi sempre al comune buon senso, per parlare a tutti ed essere comprensibili da tutti. Dobbiamo far risaltare la propaganda come tale e mostrare come essa distorce i pensieri e le valutazioni.

10. Dialettica: in un mondo di urla, dobbiamo saper rispondere con la logica e con le argomentazioni, tramite slogan semplici ma efficaci e che sappiano rispondere agli attacchi in maniera precisa e puntuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.